Condividi su:
Share |

 BMIM su Facebook
Seguici anche nella nostra pagina Facebookla pagina Facebook di BMIM

 I nostri libri
Un mare senza voce... tra flussi e rifussi
Il mare non è una fogna blu
Scatologia alla riminese

 Invita un amico
Segnala il sito a un amico

 Chi è online
In questo momento ci sono in linea 14 Visitatori(e)

 La pagina dei TOP
Clicca qui per scoprire le pagine più visitate del sito

 5xMille
Il 5 per mille a Basta Merda in Mare

 La sentenza
La sentenza del giudice Talia nel processo al Sindaco Giuseppe Chicchi -1995

Comitato Basta Merda in Mare - Falconara Marittima
Provincia di Ancona



Il 10 agosto 2015 è stato fondato il Comitato Basta Merda in Mare di Falconara Marittima, di cui si riporta l'Atto Costitutivo.


Atto costitutivo del Comitato spontaneo volontario denominato “Basta Merda in Mare – Falconara Marittima”

Il giorno 10 del mese di Agosto 2015 si sono riuniti in Falconara Marittima (AN) in via Aeroporto, 8 i sottoscritti Signori:

  • Fabio Tognella nato a Castellanza (VA) il 27/04/1973,  residente a Falconara Marittima
  • Bruno Frapiccini, nato ad Ancona il 06/01/1972, residente a Falconara Marittima
  • Carla Cinti, nata ad Ancona il 10/12/1973, residente a Falconara Marittima
  • Marco De Grandis, nato ad Ancorna il 13/01/1972, residente a Falconara Marittima

che hanno deliberato di costituire un Comitato spontaneo denominato:

Basta Merda in Mare – Falconara Marittima” (BMIM Falconara m.ma)

Il Comitato si prefigge di perseguire nel territorio di Falconara Marittima e nella provincia di Ancona gli scopi sociali dell’ Ass. Basta Merda in Mare ONLUS, con sede a Rimini (di seguito “BMIM Rimini”), di cui adotterà lo statuto, adattandolo alla forma del Comitato e alla sua diversa collocazione geografica. L’operato del Comitato sarà comunque caratterizzato da una gestione indipendente dalla Onlus di Rimini.
La mission del costituendo Comitato è soprattutto quella indicata dal primo comma dall’articolo 2 dello statuto di “BMIM Rimini” che recita (sostituendo la parola “Rimini” con “Falconara”):
“L’Associazione opera, in attività di volontariato, principalmente a favore di soggetti terzi al fine di promuovere la tutela dell'ambiente marino e delle attività antropiche sulla terraferma del litorale del comune di Falconara Marittima e limitrofi. L’Associazione si prefigge lo scopo di promuovere altresì la tutela dei diritti dei cittadini che risiedono nelle zone costiere e in quelle immediatamente retrostanti e dei turisti, con particolare riferimento alla tutela del diritto alla salute, nei confronti della pubblica amministrazione in genere e in particolare degli enti pubblici deputati alla depurazione delle acque di scarico, bianche e di fogna, sfocianti sul litorale predetto e ivi addotte da collettori fognari, alvei e canali nonché nei confronti dei soggetti privati che, violando la legislazione ambientale, producano fattori di inquinamento delle falde idriche e degli alvei e canali di raccolta di acque piovane.”

A questo scopo i fondatori del Comitato si dichiarano intenzionati a promuovere ogni iniziativa utile e necessaria volta a tutelare il territorio, l’ambiente, la salute dei cittadini attraverso la partecipazione attiva della comunità locale e in particolare a:

  • organizzare campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di tutti gli organi istituzionali che abbiano il potere di intervenire in maniera diretta od indiretta per garantire la tutela del diritto alla salute del cittadini;
  • intraprendere azioni legali;
  • collaborare con l’amministrazione comunale;
  • coordinare la propria azione con quella di altri comitati e associazioni che a livello locale, regionale e nazionale perseguono analoghe finalità.

I sopra citati fondatori del Comitato nominano presidente pro tempore dello stesso il Sig. Fabio Tognella che resterà in carica sino alla convocazione della prima assemblea pubblica, che avrà poteri di assemblea straordinaria, una volta raggiunto un numero di adesioni ritenuto significativo dai fondatori o comunque entro la fine del’estate 2015.

In sede assembleare verranno elette le cariche che rappresenteranno il Comitato per i prossimi anni e verrà formalizzato l’uso del nome e del logo della OLUS di Rimini, verbalmente pre autorizzato dai rappresentati di “BMIM Rimini” secondo le forme pattuite. Il documento di concessione del simbolo farà parte dei documenti fondativi del Comitato, assieme al presente Atto Costitutivo e allo Statuto che verrà votato in assemblea. Uniformemente ad altri comitati legati a “BMIM Rimini” che stanno nascendo in Italia, il simbolo del costituendo Comitato di Falconara sarà quindi costituito dal logo di “BMIM Rimini” con l’aggiunta sul lato destro della scritta su sfondo giallo: “Falconara Marittima – Provincia di Ancona – www.bastamerdainmare.it” ed eventualmente l’aggiunta di un sito locale se verrà realizzato. Il nome “Falconara Marittima” sarà scritto con un corpo significativamente più grande rispetto agli altri due.

Sono invitati aderire al Comitato tutti coloro che ne condividono i principi ispiratori e che quindi hanno a cuore la tutela del territorio e la sostenibilità ambientale della comunità di Falconara Marittima e, più in generale, della provincia di Ancona.


Basta Merda in Mare Falconara Marittima


Vai alla pagina Facebook del Comitato di Falconara Marittima








Copyright © by Associazione Basta Merda in Mare Tutti i Diritti Riservati.

Pubblicato su: 2015-09-06 (811 Letture)

[ Indietro ]




Questo sito è stato ideato da Simone Mariotti adattando e modificando una versione del PHP-Nuke disponibile nel sito www.phpnukefordonkeys.com. PHP-Nuke (www.phpnuke.org) è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL (www.gnu.org).
Generazione pagina: 0.14 Secondi