Condividi su:
Share |

 BMIM su Facebook
Seguici anche nella nostra pagina Facebookla pagina Facebook di BMIM

 I nostri libri
Un mare senza voce... tra flussi e rifussi
Il mare non è una fogna blu
Scatologia alla riminese

 Invita un amico
Segnala il sito a un amico

 Chi è online
In questo momento ci sono in linea 6 Visitatori(e)

 La pagina dei TOP
Clicca qui per scoprire le pagine più visitate del sito

 5xMille
Il 5 per mille a Basta Merda in Mare

 La sentenza
La sentenza del giudice Talia nel processo al Sindaco Giuseppe Chicchi -1995

Comitato Basta Merda in Mare - Pescara




E' nato il Comitato Basta Merda in Mare di Pescara.

Vai alla pagina Facebook del comitato

Di seguito riportiamo il comunicato di presentazione del neo presidente Riccardo di Cintio


LETTERA DI PRESENTAZIONE DEL COMITATO

In qualità di Presidente inauguro con alcuni amici il Comitato Pescarese di “Basta Merda in Mare” dopo che il primo semestre di questo anno 2016 ha portato alla ribalta delle cronache locali  la precaria situazione delle acque di balneazione della città. In questi mesi l’amministrazione  della Città, dopo aver messo in campo  la solita forsennata ricerca di scarichi abusivi , ha dovuto alla fine ammettere che una causa preponderante dell’inquinamento è da attribuire alla inadeguatezza del depuratore se misurata all’afflusso dei liquami fognari misti in arrivo (acque bianche e nere ) .

Questa inadeguatezza “relativa” si concretizza, in particolare dopo le piogge, con “sfiori di troppo pieno”, cioè scarichi non depurati ,alcuni sull’arenile in corrispondenza di fossi, molti altri alla foce del fiume Pescara in corrispondenza di varie stazioni lungo le condotte . Questi ultimi scolmatori  sono perlopiù nascosti alla  vista dei cittadini con la notevole eccezione di quello posto all’inizio del molo nord del porto canale,  il  quale periodicamente e sotto gli occhi di tutti scarica l’afflusso in eccesso della condotta rivierasca.

Con la nostra presenza intendiamo sollecitare le amministrazioni ad una più sostenibile gestione delle acque meteoriche con soluzioni urbanistiche ed edilizie che  ne diminuiscano e/o rallentino   il deflusso fino alla loro adduzione in condotte fognarie separate.  Questo senza negare la necessità di potenziamento del depuratore, che comunque dovrebbe lavorare solo su liquami e acque di prima pioggia.

Chiunque condivida queste idee e voglia partecipare con proposte pertinenti, con segnalazioni  documentate e apporti qualificati o meno può entrare a far parte del comitato scrivendo una mail di richiesta  a  rdicint@tin.it .

Riccardo Di Cintio                                                 

Pescara, 28/07/2016 






Logo Basta Merda in Mare - Pescara








Copyright © by Associazione Basta Merda in Mare Tutti i Diritti Riservati.

Pubblicato su: 2016-07-31 (363 Letture)

[ Indietro ]




Questo sito è stato ideato da Simone Mariotti adattando e modificando una versione del PHP-Nuke disponibile nel sito www.phpnukefordonkeys.com. PHP-Nuke (www.phpnuke.org) è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL (www.gnu.org).
Generazione pagina: 0.45 Secondi