Condividi su:
Share |

 BMIM su Facebook
Seguici anche nella nostra pagina Facebookla pagina Facebook di BMIM

 I nostri libri
Un mare senza voce... tra flussi e rifussi
Il mare non è una fogna blu
Scatologia alla riminese

 Invita un amico
Segnala il sito a un amico

 Chi è online
In questo momento ci sono in linea 9 Visitatori(e)

 La pagina dei TOP
Clicca qui per scoprire le pagine più visitate del sito

 5xMille
Il 5 per mille a Basta Merda in Mare

 La sentenza
La sentenza del giudice Talia nel processo al Sindaco Giuseppe Chicchi -1995

Associazione Basta Merda in Mare: Gli articoli di soci e amici

Cerca in questo Topic:   
[ Vai in Home | Seleziona un Nuovo Topic ]

 Così Hera salverà Rimini dalle sue fogne - Intervista a Edolo Minarelli

Gli articoli di soci e amiciE’ stato il Direttore Generale di Hera Rimini sino a pochi mesi fa, un ruolo di peso come pochi altri in città, e per 7 anni ha vissuto da protagonista assoluto la Dynasty delle fogne riminesi.
Che ne pensa Edolo Minarelli delle novità di questi giorni?
Ho provato una viva soddisfazione nel leggere la rassegna stampa sul nuovo Piano di Salvaguardia della Balneazione, ottimizzato, come si legge sui giornali.
Il suo PSB del 2011 quindi non era ottimo…
In realtà già allora si diceva che nella zona sud era necessario fare un’elaborazione ulteriore, ma i tempi ancora non permettevano di fare di più. La mia ottica è sempre stata quella gestionale, organizzativa, manageriale e anche settoriale, perché mi sono appassionato molto al ciclo idrico in una realtà complessa come quella di Rimini. E oggi...

(Clicca qui per leggere tutto il testo )

 Gnassi e le fogne. “Perché difendo il sacco delle botte” - S. Mariotti

Gli articoli di soci e amiciIeri ho incontrato un amico che non vedevo da tempo. Dopo i saluti mi dice semi-serio: “Mi hanno detto che sei diventato uno strenuo difensore di Gnassi”. La cosa è abbastanza divertente perché è un appunto ricorrente che mi fanno da una decina di giorni, dopo il mio articolo della settimana scorsa, cui ha replicato domenica anche Bruno Sacchini.
E’ divertente perché se uno che non lo ha votato, che dà a Gnassi del pasticcione, che lo riconosce come figlioccio di una famiglia politica che ha amministrato Rimini in modo deprecabile, viene considerato un suo strenuo difensore, allora Andrea sta messo proprio male. E allora...

(Clicca qui per leggere tutto il testo )

 Cementificazione e fogne inadeguate. Le espiazioni forzate di Gnassi

Gli articoli di soci e amici Il curioso fenomeno cittadino esploso pochi giorni fa su FB del “E’ colpa di Gnassi” andrebbe analizzato più approfonditamente, anche perché uno sfogo/ironia del genere nasconde qualcosa di più intrigante e che ha a che fare con la coscienza non troppo pulita di una comunità prima ronfante che, svegliatasi in fretta, si è messa a dar la caccia al feticcio di turno, per scrollarsi di dosso i sensi di colpa, anche se in modo giocoso.
La sintesi estrema del caso, o meglio del perché tutto ciò stia accadendo, l’ha già fatta Bruno Sacchini qualche giorno fa, assolvendo Gnassi per il presente, dato che...

(Clicca qui per leggere tutto il testo )

 Rimini e l’enigma fogne: Que Sera Sera? - 13mar13 - S.Mariotti

Gli articoli di soci e amiciLe pagine del libro iniziano a essere sottolineate dalla 98. E’ il capitolo 7: “Difesa delle acque dall’inquinamento”. Pochi paragrafi e si arriva alla meta: “Scarichi delle pubbliche fognature”[...] “Scarichi a mare”, e una parte della storia di Rimini degli ultimi vent’anni prese il via.
Il libro era “In nome del popolo inquinato”, scritto negli anni ’80 dal giudice Gianfranco Amendola per aiutare i cittadini nelle denunce contro gli inquinatori. L’avido lettore era un veterinario, il dr. Sergio Giordano, che nel 1993, supportato anche dall’azione della Capitaneria di Porto guidata allora da Aleardo Cingolani, fece il suo famoso esposto...

(Clicca qui per leggere tutto il testo )

 Bisogna comunicare in trasparenza per evitare disastri - Mariotti, 19lug12

Gli articoli di soci e amici“La peste che il tribunale della sanità aveva temuto che potesse entrar con le bande alemanne nel milanese, c'era entrata davvero”, scriveva il Manzoni all’inizio del capitolo XXXI dei Promessi Sposi.
La malattia la si conosceva, di sapeva che era in camino e che sarebbe arrivata: e arrivò. La prima volta che scrissi sulla “peste informatica” che minaccia Rimini era quasi un anno fa, un secondo avviso in primavera.
Un anno fa, poco prima dell’avvento di Gnassi, il Fatto Quotidiano nella sua versione on line con una serie di articolo diffuse ampiamente in rete il cattivo stato lo stato delle fogne riminesi e nel solo primo articolo le condivisioni su FB arrivarono subito oltre 500. Attualmente...

(Clicca qui per leggere tutto il testo )


 Un'importante bandiera
La nuova bandiera che segnala il divieto di balneazione

 VITTORIA!
Il consiglio comunale sulle fogne  - febbraio 2010

 L'intervista
 Intervista a Maria Cristina gattei

 Autunno 2009:
Il dibattito sulle fogne dell''autunno 2009

 Viserba: la "bonifica"
La bonifica di Viserba

 Analisi delle acque
Analisi delle acque di balneazione

 Il manifesto di AIA
il manifesto di AIA del 1984

 Scandalo San Marino
Scandalo San Marino

 Il "nostro" gioco sociale

 Contatta i NOE
Stemma Noe




Questo sito è stato ideato da Simone Mariotti adattando e modificando una versione del PHP-Nuke disponibile nel sito www.phpnukefordonkeys.com. PHP-Nuke (www.phpnuke.org) è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL (www.gnu.org).
Generazione pagina: 0.27 Secondi